NewsRisultati Gare

Greggi, Puliti e Ursini sul podio nelle categorie Cadetti e Giovani di spada

Sono tre i bronzi conquistati dagli atleti del Club Scherma Roma nella prova di 'Zona 2' a Terni

Lo scorso fine settimana è andata in archivio anche la prova di ‘Zona 2’ a Terni, riservata alla spada Cadetti e Giovani. Così come per la prova zonale assoluti di fioretto e sciabola, anche nell’arma non convenzionale è stata operata la scelta di dividere in due zone l’Italia, sia per via dei numeri decisamente elevati, sia per la situazione pandemica che, nonostante stia lentamente scemando, ancora non permette un ritorno a una normalità totale.

Per fortuna le buone abitudini del Club Scherma Roma non muiono mai. La dimostrazione sta nei tre bronzi conquistati dai nostri ragazzi: tra le Cadette è stata Costanza Greggi ad arrivare sul gradino più basso del podio, arrendendosi per 15-14 in semifinale dopo una botta abbastanza dubbia contro l’ariccina Guerrieri. Molto più dietro le altre under 17, con Viola Salutari (primo anno cadetti) che non è riuscita ad andare oltre il tabellone dei sessantaquattro. Nei meandri dei centoventotto le altre spadiste rossoblu, che dovranno ora darsi da fare per provare ad agguantare la qualifica al campionato nazionale.
Un bronzo è arrivato anche dai maschi, con Lucio Puliti che rispetta le previsioni e arriva quasi in fondo a una gara che lo doveva avere tra i protagonisti. Anche qui bisogna scendere al quarantesimo posto per trovare un capitolino, Riccardo Cedrone, unico superstite del giro infernale dai centoventotto ai sessantaquattro.

Nella categoria Giovani, le migliori tra le ragazze sono state la new entry Viola Salutari, che contro ogni pronostico ha raggiunto il tabellone dei sedici, e l’ormai veterana (ultimo anno under 20) Laura Cresta che ha pareggiato il risultato della compagna più giovane. Nel tabellone dei trentadue era conclusa la gara di Costanza Greggi, mentre Margherita Zardo e Livia Di Leo avevano interrotto il cammino verso la qualifica nel match dei sessantaquattro.
Ultimo ma non ultimo, anzi decisamente buono, il bronzo di Andrea Ursini nella spada maschile giovani. Il romano si è arreso 15-8 al napoletano Triunfo, perdendo l’occasione di andare a giocarsi la finale per l’oro. Molto bene anche il trio Puliti, Ferrauti, Napoletano, tutti nei trentadue e con la possibilità di staccare il biglietto per i campionati italiani a un passo. Nei centoventotto tutti gli altri atleti del Club Scherma Roma, che ora avranno la strada in salita per provare a raggiungere i loro compagni di squadra.

Di seguito i risultati e le foto dei nostri atleti

SPADA FEMMINILE

CADETTI: 3° Costanza Greggi, 51° Viola Salutari, 110° Caterina Ceccarelli, 116° Nicoletta Marsella, 121° Livia Di Leo, 128° Camilla Pech

GIOVANI: 13° Viola Salutari, 16° Laura Cresta, 21° Costanza Greggi, 36° Margherita Zardo, 62° Livia Di Leo, 93° Domitilla Brini, 95° Giorgia Angelini, 107° Flavia Celletti, 116° Rachele Pulcini

SPADA MASCHILE

CADETTI: 3° Lucio Puliti, 40° Riccardo Cedrone, 90° Giulio Pech, 96° Giorgio Maria Gallucci, 113° Claudio Maria Gallucci, 159° Giorgio Maria Papa, 191° Ludwing Francese Solane

GIOVANI: 3° Andrea Ursini, 19° Lucio Puliti, 20° Francesco Ferrauti, 24° Riccardo Napoletano, 83° Riccardo Cedrone, 103° Edoardo Carriere, 109° Federico Cappucci, 126° Giacomo Carusi, 138° Giulio Pech, 143° Tommaso Tiberti

Tags

Articoli correlati

Leggi anche

Close
Close