NewsSpada

Ariccia, Francesco Lolli vince la seconda prova di qualificazione regionale cadetti di spada

Podio per Alice Gelormino (SPF Cad) e per Riccardo Cedrone (SPM Giov)

È il periodo delle “seconde prove”, dell’inizio della “seconda parte” di stagione. Il momento del “tutto o niente”. Da qui in poi si fa sul serio, ancora più di prima, con i nostri ragazzi che dovranno dare il massimo per conquistare l’accesso alla finale dei Campionati Italiani di categoria. Stavolta le pedane di Ariccia hanno ritrovato la spada, con le categorie cadetti e giovani che si sono alternate nelle giornate di sabato e domenica per la seconda prova di qualificazione regionale.

La gara di spada maschile cadetti è stata dominata dal rossoblu Francesco Lolli. Dopo un girone perfetto, il classe 2008 ha rispettato la posizione numero tre dell’eliminazione diretta andando a prendersi l’oro in maniera quanto mai decisa. Appena fuori dai primi otto Riccardo Cedrone, sconfitto per una sola stoccata dal romano D’Alessandro; nei match precedenti hanno trovato un muro invalicabile Vittorio Poli e Giorgio Maria Papa, mentre Lorenzo Andronico e Giovanni Bagnato si sono arresi al primo assalto ad eliminazione diretta.

Nella spada femminile cadetti, Alice Gelormino ha messo in piedi un piccolo capolavoro, arrivando terza al termine di una gara decisamente non facile. Dopo un girone non eccezionale, la spadista romana è riuscita a sconfiggere, nel cammino verso il podio, sia la testa di serie numero otto che quella numero uno del tabellone, guadagnandosi così un bronzo dal sapore speciale. Così come speciale è stato il piazzamento nelle prime otto di Livia Di Leo; dopo l’assalto fratricida contro l’altra rossoblu Viola Salutari, la ragazza italo-ungherese ha mancato i gradini pregiati per una sola stoccata contro la frusinate Ruscitto. Nella top sedici ha trovato spazio anche Giorgia Caldarone, mentre un turno prima si sono arenate Leonora Triticucci, Beatrice Lolli e Flavia Violati. I risultati post girone eliminatorio di Ginevra Cassone, Emily Saporita, Carolina Di Paolo e Viola Grieco, non hanno permesso alle ragazze un incontro ad eliminazione diretta semplice, il che ha precluso loro l’accesso ai primi posti della classifica.

La spada maschile giovani ha visto la rivalsa di Riccardo Cedrone, terzo dopo esser riuscito ad avere la meglio sul compagno d’allenamento Lolli per 15-13 nell’assalto dei quarti. Ai piedi del podio anche Lucio Puliti, uscito per mano dell’ariccino Birri, poi argento. Alle porte della finalina si sono fermati Andrea Ursini, Giulio Pech e Riccardo Napoletano, rispettivamente sconfitti da Lolli (15-9), Messina (15-14) e Puliti (15-10). Si sono fermati nel tabellone dei trentadue altri due rossoblu, Federico Cappucci e Tommaso Tiberti; mentre un turno prima sono usciti di scena Vittorio Poli, Giorgio Maria Papa, Federico Versace e Lorenzo Andronico.

Viola Salutari è stata la migliore nella gara di spada femminile giovani, con una finalina che l’ha vista fuori dal podio per una sola stoccata. Appena dietro Rachele Pulcini e Flavia Celletti, rispettivamente uscite contro l’ariccina Quattrini (15-12) e la romana Petella (14-9). Più dietro le altre atlete del Club Scherma Roma, con Livia Di Leo e Flavia Violati fuori ai sedicesimi; mentre Giorgia Caldarone, Caterina Ceccarelli, Beatrice Lolli e Giorgia Angelini non sono riuscite a superare il primo scoglio di diretta.

Dopo questa gara, il prossimo obiettivo sarà la prova di Zona 2 riservata a Cadetti e Giovani, con la nostra truppa che partirà ricca di atleti pronti a confermare o migliorare i buoni risultati ottenuti.

Di seguito i risultati e le foto dei nostri atleti

SECONDA PROVA DI QUALIFICAZIONE REGIONALE CADETTI – ARICCIA

SPADA MASCHILE
1° Francesco Lolli, 9° Riccardo Cedrone, 18° Vittorio Poli, 29° Giorgio Maria Papa, 36° Lorenzo Andronico, 44° Giovanni Bagnato

SPADA FEMMINILE
3° Alice Gelormino, 7° Livia Di Leo, 9° Viola Salutari, 14° Giorgia Caldarone, 22° Leonora Triticucci, 25° Beatrice Lolli, 27° Flavia Violati, 34° Ginevra Cassone, 41° Emily Saporita, 47° Carolina Di Paolo, 48° Viola Grieco

SECONDA PROVA DI QUALIFICAZIONE REGIONALE GIOVANI – ARICCIA

SPADA MASCHILE
3° Riccardo Cedrone, 7° Lucio Puliti, 8° Francesco Lolli, 9° Andrea Ursini, 10° Riccardo Napoletano, 11° Giulio Pech, 19° Federico Cappucci, 35° Tommaso Tiberti, 40° Vittorio Poli, 55° Giorgio Maria Papa, 72° Federico Versace, 86° Lorenzo Andronico

SPADA FEMMINILE
8° Viola Salutari, 10° Rachele Pulcini, 15° Flavia Celletti, 17° Livia Di Leo, 23° Flavia Violati, 38° Giorgia Caldarone, 39° Caterina Ceccarelli, 50° Beatrice Lolli, 55° Giorgia Angelini

QUALIFICATI PER LA SECONDA PROVA NAZIONALE ZONA 2 – CADETTI

SPADA MASCHILE
Lorenzo Andronico
Riccardo Cedrone
Francesco Lolli
Giorgio Maria Papa
Giulio Pech
Vittorio Poli

SPADA FEMMINILE
Giorgia Caldarone
Livia Di Leo
Alice Gelormino
Beatrice Lolli
Viola Salutari
Leonora Triticucci

QUALIFICATI PER LA SECONDA PROVA NAZIONALE ZONA 2 – GIOVANI

SPADA MASCHILE
Federico Cappucci
Edoardo Carriere
Riccardo Cedrone
Francesco Ferrauti
Francesco Lolli
Riccardo Napoletano
Giulio Pech
Vittorio Poli
Lucio Puliti
Tommaso Tiberti
Andrea Ursini

SPADA FEMMINILE
Flavia Celletti
Livia Di Leo
Costanza Greggi
Rachele Pulcini
Viola Salutari
Flavia Violati

Tags

Articoli correlati

Close