Dal ClubNews

Serie a squadre, il Club Scherma Roma vince la gara di spada maschile e sale in B1

Resta in serie A2 la squadra di fioretto maschile (5°), retrocede invece la spada femminile (13°)

La difficoltà nell’emergere, nel superare una categoria dopo l’altra cercando di arrivare all’apice, in quella serie A che sembra il paradiso, è il sogno di ogni società. Si, anche nella scherma esiste questa gavetta, ma le serie non sono numerose come negli sport con la palla tonda, bensì ‘soltanto’ cinque. Si parte dalla C per arrivare in A1, obiettivo di tutte i Club civili e militari. Piacenza ha ospitato le numerose squadre che si sono date battaglia per riuscire a conquistare un passo dopo l’altro, una stoccata dopo l’altra, una miracolosa salvezza o un’insperata promozione.

La nostra formazione di spada maschile ha messo il primo tassello per raggiungere la vetta di questa montagna, andando a vincere la serie B2 e guadagnandosi così la promozione in B1. La compagine formata da Edoardo Carriere, Francesco Ferrauti, Lucio Puliti e Andrea Ursini ha dominato ogni assalto tirato, partendo dal primo match di giornata vinto contro la Methodos Sagati per 45-34, passando per gli le vittorie contro Terni e Fermo nei tabelloni degli otto e dei quattro, prima della finale in cui i ragazzi capitolini si sono imposti su Ariccia per 45-36.

Resta in A2 la squadra di fioretto maschile che si ferma a un passo dalla semifinale. L’assalto contro Como perso per 45-41 ha fatto svanire le speranze di andarsi a giocare la promozione nella massima serie, ma nonostante questo i nostri Tommaso Archilei, Edoardo Coronati, Ludovico Francia e Leonardo Rocco Rea, tutti alla prima esperienza in una gara di serie, hanno davvero mostrato grinta e determinazione. Infatti, dopo la sconfitta nel tabellone degli otto, i ragazzi hanno dovuto tirare prima contro Siracusa, poi contro Savona, per andare a confermare un quinto posto che si cercherà di migliorare il prossimo anno.

Non sono riuscite a confermare la serie A2 le ragazze della spada femminile. Domitilla Brini, Laura Cresta, Rachele Pulcini e Margherita Zardo, dopo essersi fermate a una sola stoccata dal tabellone delle otto perdendo 45-44 contro Pavia al primo assalto di giornata, hanno dovuto tirare per i piazzamenti in ottica del prossimo anno. Le quattro spadiste rossoblu hanno avuto la meglio sul Club Scherma San Nicola e Club Scherma Casale rispettivamente per 45-42 e 45-27, andando a chiudere al tredicesimo posto, il che permetterà loro di partire tra le prime del tabellone in serie B1.

Di seguito i risultati e le foto dei nostri atleti

SERIE A SQUADRE – PIACENZA

FIORETTO MASCHILE (A2)
5° Club Scherma Roma (Tommaso Archilei, Edoardo Coronati, Ludovico Francia, Leonardo Rocco Rea)

SPADA MASCHILE (B2)
1° Club Scherma Roma (Edoardo Carriere, Francesco Ferrauti, Lucio Puliti, Andrea Ursini)

SPADA FEMMINILE (A2)
13° Club Scherma Roma (Domitilla Brini, Laura Cresta, Rachele Pulcini, Margherita Zardo)

Tags

Articoli correlati

Close