Dal ClubFiorettoNewsSciabolaSpada

I prova Nazionale Giovani: Oro per Alessia di Carlo e Bronzo per Giulia Amore

Si è conclusa a Ravenna la I prova Nazionale Giovani. Il Club Scherma Roma porta tra Giovani e Cadetti, qualificati nella loro prova nazionale, 46 atleti. Vinciamo ancora! Se la prima prova nazionale aveva premiato i ragazzi, a Ravenna sono le ragazze a balzare agli onori della cronaca. Nella sciabola femminile si impone la nostra Alessia Di Carlo al suo secondo anno nella categoria, una bella soddisfazione per Tommaso Dentico, il suo maestro, recentemente colpito da un grave lutto familiare; mentre nel fioretto femminile è Giulia Amore a raggiungere un bellissimo terzo posto, lei è ancora cadetta. La spada non porta a casa medaglie ma una prova di “squadra”, soprattutto nella categoria maschile, che fa ben sperare e sottolinea l’ottima crescita di gruppo. Bravi gli atleti e bravi i maestri che li seguono giornalmente. Questa volta una nota di merito va a Manuel Comerci, uno dei nostri preparatori atletici, che ha seguito e sostenuto i ragazzi in questa tre giorni di gare.

I piazzamenti:

Fioretto Femminile

3 Giulia Amore; 11 Flaminia Zaccheo; 16 Michelle Manzoni; 68 Ludovica Curti; 85 Alessandra Cresta

Fioretto Maschile

22 Ludovico Francia; 35 Giuseppe Franzoni; 62 Leonardo Concetti; 70 Tommaso Archilei; 89 Alessandro D’Anna; 125 Edoardo Coronati; 147 Alexander Anderson; 151 Pierfrancesco Crucitti; 155 Vishweswar Andreottola; 162 Tommaso Bernardini

Sciabola Femminile

1 Alessia Di Carlo; 18 Maria Clementina Polli; 37 Livia Mazzarotto; 39 Priscilla Varriale; 40 Maxime Espositi; 42 Federica Pontini; 48 Flavia Bonanni

Sciabola Maschile

6 Daniele Franciosa; 17 Luca Fioretto; 20 Francesco Sarcinella; 29 Pietro Di Gianvito; 38 Alessandro Conversi; 42 Davide Clemente; 48 Leonardo Iovenitti

Spada Femminile

20 Margherita Calderaro; 32 Domitilla Brini; 67 Laura Cresta; 79 Livia Mannini; 104 SilJie Bugna; 112 Costanza Greggi; 118 Sophie Bugna; 231 Ginevra Natoli

Spada Maschile

17 Andrea Ursini; 18 Lucio Puliti; 22 Francesco Ferrauti; 44 Edoardo Carriere; 113 Francesco Sciarra; 151 Matteo Consalvi; 199 Giacomo Carusi; 272 Federico Pallesi; 297 Tommaso Tiberti

 

 

Articoli correlati

Close