News

CAMPIONATI DEL MONDO WUXI2018 – MEDAGLIA NUMERO 6: E’ L’ARGENTO PER L’ITALIA DI FIORETTO FEMMINILE

WUXI – La penultima giornata di gara ai Campionati del Mondo Wuxi2018 porta in casa Italia la medaglia numero sei della spedizione azzurra.

E’ l’argento che conquista l’Italia di fioretto femminile. La squadra azzurra, composta dalla neo campionessa del Mondo, Alice Volpi, dal bronzo iridato Arianna Errigo e da Camilla Mancini e Chiara Cini, esce sconfitta dalla finale contro gli Stati Uniti col punteggio di 45-35.
Per la formazione statunitense si è trattato di una “rivincita” un anno dopo i Mondiali di Lipsia2017 quando a trionfare furono le azzurre.

Arianna Errigo e compagne erano giunte in semifinale grazie al successo per 45-29 sul Giappone, che ha dato continuità alla vittoria ottenuta col netto punteggio di 45-12 contro il Brasile nell’assalto degli ottavi di finale svoltosi ieri.

“E’ una sconfitta che brucia – dicono all’unisono le quattro azzurre -. Scendiamo dal gradino più alto del podio dopo un assalto in cui abbiamo subìto prima la rimonta delle statunitensi e po non siamo riusciti a rimontare. Fa male perché – continua la più esperta, Arianna Errigo – conosciamo il nostro reale valore ed abbiamo voglia di dimostrarlo. Per questo l’appuntamento è già fissato a Budapest per il Mondiale 2019”.

Si ferma, invece, ai quarti di finale l’avanzata dell’Italia di spada maschile. Il quartetto azzurro, vicecampione olimpico a Rio2016, formato da Paolo Pizzo, Marco Fichera, Andrea Santarelli ed Enrico Garozzo, è stato sconfitto di misura, per 36-35 dalla Svizzera, poi vincitrice del titolo iridato, al termine di un match in cui gli azzurri sono stati bravi a rimontare un largo passivo, sino a giungere all’ultima frazione, con Andrea Santarelli in pedana, nel corso della quale il punteggio ha anche visto gli azzurri in vantaggio di due stoccate.

Nei turni precedenti, gli spadisti italiani avevano superato per 45-24 l’Australia e poi anche la Spagna per 20-19.
L’Italia ha poi concluso al sesto posto. Dopo la vittoria contro gli Stati Uniti per 45-30, gli azzurri sono stati sconfitti per 33-20 dall’Ungheria.

Hanno preso il via oggi con i primi turni del tabellone anche le ultime due prove del programma gare della rassegna iridata.
Nel fioretto maschile l’Italia, testa di serie numero 1 del tabellone, ha esordito col successo per 45-34 contro l’Australia, approdando cosi ai quarti di finale dove, domattina, sfiderà la Polonia. La squadra azzurra, chiamata a difendere il titolo dello scorso anno, è composta dal neo campione iridato Alessio Foconi e da Giorgio Avola, Daniele Garozzo ed Andrea Cassarà.

Quarti conquistati anche nella gara di sciabola femminile, dove la squadra azzurra formata da Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Martina Criscio e Loreta Gulotta ha sconfitto 45-34 l’Azerbaijan.
Ad attendere le azzurre nel primo assalto della giornata di domani sarà l’Ungheria.

Articoli correlati

Close