LA FESTA " 50 ANNI DI STORIA E 30 SCUDETTI

 

Il Club Scherma Roma il 2 Dicembre 2012 è stato insignito dalla Federazione Italiana Scherma con lo

Per l'occasione dei 50 anni del Club saranno disponibili due Orologi a tiratura limitata con inciso :
CLUB SCHERMA ROMA
50°
Gli orologi si potranno prenotare in segreteria eseguendo un bonifico bancario o pagandoli direttamente al momento della prenotazione
Per vedere gli Orologi clicca QUI

 

06/12/2012 - VILLA SPADA - La nostra festa vista dai siti istituzionali e dai soci :

Qui su FB alcune foto

Qui il filmato del Comune di Roma ..... Qui potete scaricare il video della festa

 

 

La lettera del nostro primo Presidente Sidney Romeo :

 

La lettera del Presidente Francesco Storace :

Caro Presidente e cari dirigenti del Club,

voglio manifestarvi tutta la mia gratitudine per l’organizzazione della serata di mercoledì scorso.
Si è trattato per me personalmente di un gradito ritorno al passato nella consapevolezza che quel poco che sono riuscito a fare negli anni scorsi è stato apprezzato ed ha consentito al Club di proseguire nei successi sportivi.

Lo scambio intergenerazionale consentirà, inoltre, agli attuali atleti , guidati da saggi ,esperti e bravissimi maestri, di rafforzare quel senso di appartenenza al nostro sodalizio tanto utile anche nelle relazioni sociali e nei rapporti di amicizia.

Vi prego di manifestare questi miei modesti pensieri a tutti gli amici del Club.

Un cordialissimo saluto.
Francesco Storace   

Lettera di Paolo Dentice di Accadia :

Caro Sergio,

Ti rinnovo i complimenti per l'organizzazione che è stata veramente al di sopra di ogni aspettativa. 
In così poco tempo è stata da "record"... chi è venuto è stato benissimo e i commenti che ho sentito erano tutti entusiastici. 

La Lettera aperta a tutti i Maestri e Atleti del Club Scherma Roma inviata da Sidney Romeo testimonia da sola quanto sia stata apprezzata l'iniziativa di poter festeggiare insieme a tutti i Presidenti un momento come questo che ci unisce tutti più che mai.

Ed è per questo che a nome di tutti gli Amici del "Club Scherma 70" ringraziamo Te, il Consiglio Direttivo ed i Soci tutti per le emozioni uniche provate l'altra sera.

E' stata la dimostrazione più bella che quel "senso di appartenenza" al Club Scherma Roma non è mai venuto meno in tutti questi anni... e dimostra una volta di più come la SCHERMA sport notoriamente considerato individuale sia in realtà anche e soprattutto uno sport di squadra... non a caso il nostro motto è proprio quello dei moschettieri: "tutti per uno... uno per tutti!".

Ciao e a presto.

Paolo 

Paolo Dentice di Accadia
CLUB SCHERMA 70

Articolo di Fabio Fioretto :

La sera del 5 dicembre 2012 si è svolta, presso il Circolo della Guardia di Finanza "Villa Spada” la festa per i cinquanta anni dalla fondazione del Club Scherma Roma. La serata ha visto la partecipazione di oltre quattrocento invitati, tra cui tantissimi personaggi di ieri e di oggi del mondo della Scherma, che hanno fatto grande il Club nei suoi anni di storia, oltre ai Presidenti che si sono succeduti negli anni, cui è stata consegnata una targa ricordo.

Alla festa sono poi intervenuti il Presidente della FIS, Giorgio Scarso ed il Consigliere del Comune di Roma, Alessandro Cochi il quale, tra le altre cose, ha manifestato particolare sensibilità verso la richiesta di sostenere l’individuazione di una nuova, prestigiosa sede per il Club.

In occasione della celebrazione è stato anche annunciato che Margherita Granbassi, medaglia di bronzo individuale ed a squadre alle Olimpiadi di Beijing del 2008, vestirà, d’ora in poi, la tuta sociale del Club, con la speranza di poterla condurre fino alle prossime olimpiadi di Rio de Janeiro.

Si è trattato di un appuntamento molto sentito” ha dichiarato il Presidente, Sergio Brusca, “che ha coinvolto tutti, dai tecnici agli atleti, dai dirigenti ai genitori e che si è trasformato in una grande festa dei primi cinquanta anni del club di Scherma più importante d’Italia”.

50 anni di Club Scherma Roma - di Stefano Lanciotti :

Cinquanta anni possono essere pochi o molti. Come tante cose dipende dalla prospettiva da cui li si guarda. Per la Scherma, nata nella sua forma sportiva nell’ottocento e tra le poche discipline presenti sin dalla prima edizione delle Olimpiadi moderne, non sono tantissimi. Ma se in cinquanta anni una società riesce a vincere trenta titoli italiani (di cui gli ultimi otto consecutivi), la sua storia diventa Storia con la S maiuscola. E lo scorso 5 Dicembre di Storia della Scherma ne è passata tanta davanti agli occhi delle centinaia di invitati alla celebrazione del cinquantenario.

Nella prestigiosa (e bellissima) cornice di Villa Spada (circolo della Guardia di Finanza) sono sfilati decine di atleti, dirigenti, presidenti, sia nel suggestivo montaggio video che di persona, a ricevere i riconoscimenti e gli applausi di tutti.

La cosa che più mi ha colpito è stata la massiccia presenza di giovani atleti, di cui molti già competitivi a livelli altissimi. Mi è sembrato una sorta di immaginario passaggio di testimone nella staffetta ormai cinquantennale che ha visto il Club Scherma Roma vincere così spesso.

Ma è questo che rende questa società così forte, in uno sport dove oltre a tutto il resto conta la tradizione. Anzi, la Tradizione.

 

Dal sito Federale :

Si sono svolti ieri sera a Villa Spada a Roma, i festeggiamenti per il 50° Anniversario dalla fondazione del Club Scherma Roma.

Il rituale appuntamento di fine anno, si è trasformato in un momento in cui aprire l'album dei ricordi e guardare a ritroso 50 anni di storia di un club e, quindi, anche mezzo secolo di scherma.

Ad inizio di serata, infatti, è stato proposto un video dell'istituto Luce, risalente ad alcuni anni prima della nascita del club, in cui Sidney Romeo e Renzo Nostini, tirando di scherma, lanciavano l'idea di un Club Scherma Roma.

A seguire sono stati premiati tutti e nove i Presidenti che, in 50 anni, si sono alternati alla guida del prestigioso sodalizio romano.

Successivamente, sono stati elencati gli atleti di ieri e di oggi che hanno portato in alto il nome del Club Scherma Roma. E' stata anche l'occasione per ufficializzare il ritorno di Margherita Granbassi che, proprio dal Club Scherma Roma riprenderà la propria attività schermistica dopo il lungo periodo di stop dovuto all'infortunio.

Presenti, tra gli altri, anche il Presidente federale, Giorgio Scarso, i Consiglieri federali, Vincenzo De Bartolomeo e Giampiero Pastore, il Segretario generale, Marco Cannella, il delegato allo sport di Roma Capitale, Alessandro Cochi, il Ct della Nazionale di sciabola, Giovanni Sirovich, oltre a diversi atleti della Nazionale assoluta e dirigenti anche di altri sodalizi schermistici.

Abbiamo provato a riassumere in una serata 50 anni di vita di un club che ha scritto pagine importanti - dice il Presidente del Club Scherma Roma, Sergio Brusca -. Da parte nostra c'è l'orgoglio di rappresentare una società schermistica che può vantare ben 30 scudetti, dall'altra c'è anche la grande responsabilità nel lavorare ogni giorno per mantenere alta l'asticella e soprattutto per garantire ancora una lunga vita al Club”.

SPORT IN COMUNE :

Mercoledi 5 dicembre si sono svolte le celebrazioni per il  50° anno della fondazione del Club Scherma Roma. Promosso dal Club Scherma Roma per celebrare ufficialmente i 50 anni della sua fondazione e la conquista di 30 scudetti. Titolo della cerimonia: “50 anni di storia e 30 scudetti”.

L'evento è stato diviso in tre parti: commemorazione dei grandi atleti del passato; elogio dei grandi atleti del presente (esempio: Aldo Montano, Margherita Granbassi, Paolo Pizzo); intervento delle Istituzioni.

Il Club Scherma Roma, nasce nel 1961 dalla fusione di due prestigiose società di scherma romane: la Sala Pessina di Via Condotti, fondata dal Maestro Carlo Pessina, e la Società Sportiva Lazio-Sezione Scherma, dei Maestri Ugo Pignotti (vincitore di una medaglia d’oro e due d’argento nella scherma ai giochi olimpici) e Umberto Di Paola.

Il Club ha visto come socio fondatore e artefice della fusione delle due società l’ingegner Renzo Nostini, collare d’oro al merito sportivo.

Il Club conta circa 450 iscritti suddivisi in tutte le diverse categorie, dalle prime lame agli assoluti, è presente anche una sezione Master. Dal 2006 il Club ha costituito una sezione di scherma in carrozzina di livello olimpico e si è impegnato a fare promozione nelle scuole romane dove sono presenti disabili, istituendo per loro corsi gratuiti con il supporto della Fondazione Roma - Terzo Settore.

 

L’attuale Presidente del Club è Sergio Brusca.

Il Club Scherma Roma ha totalizzato più successi di ogni altra Società italiana, raccogliendo 30 Scudetti, ultimo quello 2011/2012.

Tra i grandi campioni: il Campione Olimpico di Sciabola Aldo Montano; la Campionessa Mondiale a Squadre di Spada Francesca Quondamcarlo; il Campione Olimpico di Spada Stefano Carozzo; il Campione Olimpico di Sciabola Luigi Tarantino; il Campione Olimpico di Spada Diego Confalonieri; il Campione Mondiale Paolo Pizzo.

Lettera di Paolo Dentice di Accadia :

Carissimi Amici,

ci tenevo a ringraziarVi Tutti perché vederVi l’altra sera a Villa Spada e poter ricordare insieme a Voi gli anni di via Sannio e dello Stadio Flaminio con i protagonisti di allora e di oggi, nel “cinquantenario” del Club Scherma Roma è un qualcosa che mi ha fatto provare un’emozione fortissima.

Penso sia stata una serata che difficilmente dimenticheremo e che difficilmente dimenticherà Sidney Romeo, ovvero il co-fondatore con Renzo Nostini e primo Presidente del Club Scherma Roma, che visibilmente commosso per l’accoglienza a Villa Spada ha ritrovato a sorpresa moltissimi dei suoi “ragazzi” cresciuti nella “cantera” di via Sannio e dello stadio Flaminio…  una serata dedicata ai “Presidenti” di tutti i tempi che spero ricorderanno con piacere Patrizia Nostini, Anna e Antonio Argento, Marcello Baiocco, Michele Maffei (in rappresentanza di Emanuele Emmanuele), Francesco Storace, David Schivo (in rappresentanza del padre Gianmarco Schivo), Mario Tonucci e Sergio Brusca, tutti applauditissimi.

Vorrei dire grazie innanzitutto al Presidente Sergio Brusca che ci ha voluto presenti con loro a festeggiare questo momento di “Storia” tutti insieme nel segno di una continuità che auspichiamo possa proseguire felice e vincente per i colori rossoblu del Club Scherma Roma.

Quella “continuità” che ai nostri occhi è rappresentata dalle “bandiere” che ancor oggi ritroviamo al Club: parlo di Mario Marrone (che emozione la standing ovation tutta per lui, durata non so quanto con tutti in piedi…), parlo di Fabrizio Villa, allora giovanissimo schermidore alle prime armi e oggi affermato Maestro, parlo di Roberto Biaggi, figlio d’arte, schermidore giovanissimo allora e oggi richiestissimo “armiere” come il papà, una vita per il Club Scherma Roma e parlo di Sergio Matteucci, che seguendo Mario Marrone ne è oggi il degno “erede”…

Avrei voluto citarvi tutti e chiamare nome per nome, come abbiamo fatto per i 9 Presidenti, sulle note della musica de “Il Gladiatore”… si perché in molti di quei 30 scudetti c’è qualcosa di ognuno di Voi… c’è la nostra dedizione, il “senso di appartenenza” a quel Club che sapevamo tutti essere “importante” perché i Maestri in primis te lo facevano capire…  e c’è molto dei Maestri… di Giorgio Pessina, Ugo Pignotti, Umberto Di Paola, Sasà Di Naro, Giorgio Podda, Giuseppe e Michele De Santis e poi tutti quelli che formavano i più giovani al Flaminio nel Centro diretto dal “mitico” Pasquale Galantucci (i Maestri Lo Mele, Augugliaro, Palmiero, Crisci, Macrì, Rallo, Ruggiero, Passariello, Russo, ecc.).

Ne approfitto per dirVi che tramite il Club Scherma 70 eravamo riusciti a raggiungere e invitare a “Villa Spada”:

  1. ARPINO MARCO
  2. ARGENTO ANNA
  3. ARGENTO ANTONIO
  4. AUGUGLIARO  GIANNI
  5. AUREGGI ALDO       
  6. BELLI LEONARDO      
  7. BAIOCCO STEFANO
  8. BAIOCCO MARCELLO
  9. BERNARDINI ADRIANO
  10. BERNARDINI GIULIO  
  11. BERGONZELLI ALDO
  12. BERNKOPF EDOARDO
  13. BIGELLI  MAURIZIA              
  14. BRIGNETTI RAFFAELLA
  15. BULGHERINI STEFANO
  16. BULGHERINI MARIA PIA
  17. BUSACCA ROBERTA     
  18. CAMPEGGI PIETRO
  19. CANCELLIERI GIOVANNA             
  20. CARPENTIERI ALESSANDRO      
  21. CARRARA AUGUSTO
  22. CAVICCHIOLI PAOLA
  23. CERVINI MONICA
  24. CERVINI ROSSELLA                    
  25. CHAPUS STEFANO                              
  26. COEN MONICA
  27. COL MARIA FRANCA                            
  28. COL ANTONELLA
  29. COLLORIDI PAOLA
  30. COLLORIDI STEFANO
  31. COMPAGNA RAFFAELE
  32. COMPAGNA LUIGI
  33. COSTAMAGNA GUIDO
  34. D’ANNIBALE MARCO
  35. DE CESARIS EMILIA
  36. DE LUCA MASSIMO
  37. DE SANTIS GIUSEPPE                           
  38. DE SANTIS MASSIMO
  39. DENTICE di ACCADIA PAOLO
  40. FAVIA  MARIO   
  41. FRIGIERI MASSIMO
  42. GALANTUCCI SIMONETTA
  43. GALANTUCCI STEFANO
  44. MACRI’ NINO
  45. LOY FRANCESCO
  46. MAFFEI MICHELE
  47. MANISCALCO GRAZIA
  48. MIGLIORINI LUIGI
  49. MIRTO RANDAZZO FRANCESCA
  50. MUSUMECI GRECO RENZO
  51. NEZZO ALESSANDRO
  52. PALMIERO VITTORIO
  53. PARASASSI ROBERTO
  54. PIGNOTTI PAOLO
  55. PIGNOTTI LUCA
  56. PIGNOTTI MARCO
  57. PINELLI ARCANGELO
  58. PINELLI MAURO
  59. PLEBANI CARLO
  60. QUATTRINI RENATO
  61. RESSE FRANCESCO
  62. RESSE MICHELE
  63. ROMEO LAURA
  64. ROMANO MARCO
  65. RUGGIERO  ANTONIO
  66. RUGGIERO FRANCESCO
  67. RUSSO ANDREA
  68. RUSSO GIANLUCA
  69. SCHIVO DAVID   
  70. SICILIANO MARA
  71. SPAMPINATO DARIO
  72. STORACE FRANCESCO
  73. TARTAGLIA FERNANDA
  74. TIBERI FRANCESCO  
  75. TOMASSINI  WANDA      
  76. VALLONE MAURIZIO
  77. ZARRA GILBERTO       

 

Vi segnalo che il 17 dicembre dalle ore 18 si terrà presso la Sala dell’Acqua Acetosa (interno impianto sportivo “Giulio Onesti”) la consueta festa di Natale del Club Scherma Roma. Il Presidente Brusca ha esteso l’invito agli Amici del Club Scherma 70: sarebbe l’occasione ideale per scambiare gli auguri di Natale anche con chi non fosse riuscito a raggiungerci a Villa Spada. Il nostro programma è pertanto quello di darci appuntamento all’Acqua Acetosa e di proseguire poi la serata con un estemporaneo “Carbonara Fencing Dinner” natalizio in ristorante da definirsi…

Se non ci vediamo prima, colgo l’occasione per farVi i miei migliori auguri.
Buon Natale a Tutti ! Appuntamento al 17 dicembre dalle ore 18:00 in poi.

Vi abbraccio.

Paolo

ARCHIVIO NOTIZIE